[:it]

LETTERA  d’amore d’una Ragazza in cui dice all’Innamorato che non lo lascerà mai.

A.lberto  mio l

Ogni giorno che passa sento che ti amo sempre più, e mi sei ognora presente, rivestito di tutte le grazie che ha saputo donarti la benigna natura. Ma mentre questi pensieri mi si affollano alla mente, e mentre la mia penna li riporta su questo foglio, una lacrima mi cade dagli occhi. Io piango, ed ho pianto tutta la notte. Sai perchè ? Perchè in casa mia hanno scoperto tutto.

Io non so quale ingrato destino abbia cosi presto cominciato a disfare la tela misteriosa che avvolgeva inostri amori, e li turbi ora con probabili  contrasti. Oh! ma anche nel dolore l’amore è sublime, ed io ti giuro che ti amo sempre più.

Ogni volta che ricevo tue lettere, che leggo sempre avidamente, io mi delizio dell’affetto che mi dimostri  e ne vado  superba.

Dicano in casa quello che vogliono, potranno co­mandare  il mio cuor ? No mai ,perchè Dio ce lo ha dato per amare. E forse dobbiamo rivolgere  i nostri affetti verso chi non è prescelto dal nostro cuore ? Credo  che ciò sia contrario  ad  ogni legge natu­rale, quantunque mia madre mi abbia vivamente .rimproverata, mi abbia tolto carta, penna .e calamaro e quel che più preme , la libertà.

Ma non 1mporta. Gr1d1 pur quanto vuole, io t’amo: ella mi renda schiava, ma la mia mente e il mio cuore sara’ sempre libero : mi tolga il necessario per scrivere, ti scriverò al­trove.

Intanto  questa  lettera  l’ho  scritta in casa del­’amica B**a cui confido tutti i miei segreti.Termino, perchè mi son venuti a riprendere. Addio, amami sempre come io t’amo.Pensa a me, come io penso a te, e ricevi un milione di aggettuosi baci dalla

tua ad ogni costo.

Giorgina

 

dal Segretario Galante

.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Altri articoli

[:en]

LETTERA  d’amore d’una Ragazza in cui dice all’Innamorato che non lo lascerà mai.

A.lberto  mio l

Ogni giorno che passa sento che ti amo sempre più, e mi sei ognora presente, rivestito di tutte le grazie che ha saputo donarti la benigna natura. Ma mentre questi pensieri mi si affollano alla mente, e mentre la mia penna li riporta su questo foglio, una lacrima mi cade dagli occhi. Io piango, ed ho pianto tutta la notte. Sai perchè ? Perchè in casa mia hanno scoperto tutto.

Io non so quale ingrato destino abbia cosi presto cominciato a disfare la tela misteriosa che avvolgeva inostri amori, e li turbi ora con probabili  contrasti. Oh! ma anche nel dolore l’amore è sublime, ed io ti giuro che ti amo sempre più.

Ogni volta che ricevo tue lettere, che leggo sempre avidamente, io mi delizio dell’affetto che mi dimostri  e ne vado  superba.

Dicano in casa quello che vogliono, potranno co­mandare  il mio cuor ? No mai ,perchè Dio ce lo ha dato per amare. E forse dobbiamo rivolgere  i nostri affetti verso chi non è prescelto dal nostro cuore ? Credo  che ciò sia contrario  ad  ogni legge natu­rale, quantunque mia madre mi abbia vivamente .rimproverata, mi abbia tolto carta, penna .e calamaro e quel che più preme , la libertà.

Ma non 1mporta. Gr1d1 pur quanto vuole, io t’amo: ella mi renda schiava, ma la mia mente e il mio cuore sara’ sempre libero : mi tolga il necessario per scrivere, ti scriverò al­trove.

Intanto  questa  lettera  l’ho  scritta in casa del­’amica B**a cui confido tutti i miei segreti.Termino, perchè mi son venuti a riprendere. Addio, amami sempre come io t’amo.Pensa a me, come io penso a te, e ricevi un milione di aggettuosi baci dalla

tua ad ogni costo.

Giorgina

 

dal Segretario Galante

.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Altri articoli

[:es]

LETTERA  d’amore d’una Ragazza in cui dice all’Innamorato che non lo lascerà mai.

A.lberto  mio l

Ogni giorno che passa sento che ti amo sempre più, e mi sei ognora presente, rivestito di tutte le grazie che ha saputo donarti la benigna natura. Ma mentre questi pensieri mi si affollano alla mente, e mentre la mia penna li riporta su questo foglio, una lacrima mi cade dagli occhi. Io piango, ed ho pianto tutta la notte. Sai perchè ? Perchè in casa mia hanno scoperto tutto.

Io non so quale ingrato destino abbia cosi presto cominciato a disfare la tela misteriosa che avvolgeva inostri amori, e li turbi ora con probabili  contrasti. Oh! ma anche nel dolore l’amore è sublime, ed io ti giuro che ti amo sempre più.

Ogni volta che ricevo tue lettere, che leggo sempre avidamente, io mi delizio dell’affetto che mi dimostri  e ne vado  superba.

Dicano in casa quello che vogliono, potranno co­mandare  il mio cuor ? No mai ,perchè Dio ce lo ha dato per amare. E forse dobbiamo rivolgere  i nostri affetti verso chi non è prescelto dal nostro cuore ? Credo  che ciò sia contrario  ad  ogni legge natu­rale, quantunque mia madre mi abbia vivamente .rimproverata, mi abbia tolto carta, penna .e calamaro e quel che più preme , la libertà.

Ma non 1mporta. Gr1d1 pur quanto vuole, io t’amo: ella mi renda schiava, ma la mia mente e il mio cuore sara’ sempre libero : mi tolga il necessario per scrivere, ti scriverò al­trove.

Intanto  questa  lettera  l’ho  scritta in casa del­’amica B**a cui confido tutti i miei segreti.Termino, perchè mi son venuti a riprendere. Addio, amami sempre come io t’amo.Pensa a me, come io penso a te, e ricevi un milione di aggettuosi baci dalla

tua ad ogni costo.

Giorgina

 

dal Segretario Galante

.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Altri articoli

[:]
Menu
Translate »